IISMAS / Chi Siamo / Obiettivi e motivazioni

Obiettivi e motivazioni

Impegno sociale

L'Associazione si occupa in particolare di promuovere e curare:
 
 - la realizzazione di interventi volti allo studio, alla prevenzione, alla cura, alla riabilitazione ed all'inserimento nel tessuto sociale degli individui emarginati migranti, sia sotto il profilo medico, sia sotto il profilo sociale e culturale al Sud e al Nord del mondo;
 
 - tutte le forme di iniziative e promozioni culturali che possano essere di ausilio e sostegno dell'attività di formazione, aggiornamento, perfezionamento e sensibilizzazione della ricerca nel campo della medicina, dell'emarginazione e delle scienze sociali applicate all'ambito medico-sanitario;
 
 - la realizzazione di una specifica rivista di studi internazionali, unitamente alla pubblicazione di studi, di ricerche, di testi didattici e di aggiornamento, di stampe ed audiovisivi tutti volti ad un sempre più ampio approfondimento delle problematiche legate all'analisi ed allo studio della ricerca nel settore della medicina, dell'emarginazione e delle scienze umane e sociali;
 
 - il conseguimento del proprio obiettivo sociale anche avvalendosi di forme di collaborazione con altri istituti, nazionali ed internazionali, mediante la stesura di idonei contratti e convenzioni all'uopo predisposti;
 
 - la partecipazione a convegni, congressi, seminari e simili organizzati in Italia e all'Estero dall'Associazione o da altri soggetti in funzione della promozione, approfondimento e aggiornamento sia delle problematiche della solidarietà e assistenza che delle metodologie mirate alla loro soluzione;
 
 - la realizzazione di attività di formazione professionale, aggiornamento, perfezionamento e informazione rivolte tanto al personale docente e non docente della scuola, quanto ad un più vasto arco di soggetti beneficiari, in particolare giovani, donne, immigrati, nell'ambito di progetti comunitari, internazionali, nazionali o locali;
 
 - l'organizzazione e la realizzazione di tutti quei servizi che possano contribuire all'inserimento nella società civile della popolazione immigrata;
 
 - il coordinamento, la supervisione e la realizzazione di programmi di
 cooperazione scientifica di natura epidemiologica, di consulenza clinica e sperimentale, di cooperazione formativa e di medicina sociale nel settore della cura medico-sanitaria delle popolazioni nei paesi in via di sviluppo.


CWM